Sociale

BATTIPAGLIA IN AIUTO AI CANI RANDAGI E AL CANILE.

Cani anziani ricoverati all’ambulatorio veterinario.

Via all’iniziativa “Salva un cucciolo” 

BATTIPAGLIA. Emergenza freddo anche per i nostri piccoli amici a quattro zampe. L’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese apre le porte dell’ambulatorio veterinario per ospitare i cani più anziani che risiedono presso il canile Monti di Eboli. Il rischio è soprattutto quello di ipotermia. Un grande lavoro svolto in completa sinergia tra la Lega nazionale del cane, il responsabile locale Alfredo Riccio, l’assessore all’ambiente Stefania Vecchio e l’architetto Angela Costantino.

«Vorrei ringraziare chi ha reso possibile questa iniziativa lodevole – dice la sindaca Cecilia Francese -. Questa amministrazione è particolarmente sensibile alle problematiche relative ai nostri amici a quattro zampe e crediamo nella piena e fattiva collaborazione con le associazioni presenti sul territorio e in particolar modo con la Lega Nazionale del Cane. Mi preme ricordare che occorrono stufe, coperte e materiali isolanti».

Per informazioni rivolgersi al numero telefonico: 089303039 oppure alla mail info@legadelcane-sa.it.

«Un piccolo grande aiuto che dimostra come il lavoro di squadra rende merito ad iniziative utili –dice l’assessore Stefania Vecchio -. Ringrazio la sensibilità mostrata dalla sindaca Cecilia Francese, la Lega Nazionale del Cane e il suo referente cittadino Alfredo Riccio. Inoltre è partita l’iniziativa “Salva un cucciolo” per l’adozione presso il canile di Torre del Greco di numerosi cani che aspettano solo una famiglia che li ami. Contattate numerosi l’architetto Angela Costantino al numero 0828 677111. E’ possibile, inoltre, sul sito del comune visionare le foto dei cani già adottabili».