Attualità

Il Giornale: “Pagheremo noi le cure per Mario Vece”

A farlo saranno i lettori che già in passato hanno partecipato a simili iniziative

ACERNO – Il quotidiano Il Giornale si è offerto di pagare personalmente le protesi e le altre cure mediche necessari a Mario Vece, il poliziotto fiorentino investito in pieno a Capodanno dallo scoppio la dall’ordigno che stava cercando di disinnescare. Il quotidiano parteciperà dunque attivamente alla gara di solidarietà che si sta mobilitando in aiuto dell’artificiere, originario di Acerno.

Saranno proprio i lettori con le loro offerte a sostenere le spese mediche, come già è stato fatto in passato con analoghe campagne in sostegno di poliziotti che necessitavano di cure sanitarie o assistenza legale.