Attualità

BELLIZZI: STOP AI mozziconi buttati per terra. Fioccano le multe dei vigili

Noi ne parlammo già un anno fa, appena promulgata la Legge.

mozziconi-di-sigaretta-per-terra-dal-2-febbraio-sono-operative-le-multe-600x300

Oggi viene applicata dopo aver messo i cittadini nelle condizioni di non aver più alibi. Il Comune dichiara guerra a chi getta i mozziconi di sigaretta per terra e a chi non raccoglie nell’apposito sacchetto gli escrementi del cane. E’ una questione di decoro e di civiltà, è superfluo ricordarlo.

A poco meno di un anno dalla pubblicazione sulla gazzetta ufficiale del decreto legge sulla «Green economy», anche Bellizzi si adopera contro questo mal costume popolare.

mozziconi-sigarette1345135168imgpost

Le multe vanno da 30 a 300 euro per i mozziconi di sigaretta, ma nel mirino ci sono anche proprietari di cani «distratti» e chi getta a terra scontrini, fazzoletti di carta o gomme da masticare. «Vogliamo rendere la città più pulita e poi, francamente, – dice il sindaco Volpe – è solo una questione di educazione». L’input ai vigili urbani è chiaro: colpire chi non rispetta le regole. Ad onor del vero sono stati installati decine e decine di nuovi cestini portarifiuti con annessa ceneriera. Alla fine è solo questione di buona educazione a cui sembra che i bellizzesi hanno cominciato ad aderire. Tutto sta ad abituarsi. Prima non ci stavano le ceneriere, ora si. Non ci sono più scuse per gli scostumati.