Politica

Vitalizi, 608 eletti rischiano pensione con voto anticipato.

Secondo il regolamento approvato dal governo Monti nel 2012 chi è alla prima legislatura ha diritto all’assegno (vitalizio) solo se raggiunge il limite dei 4 anni, 6 mesi e 1 giorno.

La data a cui tutti aspirano è il 15 settembre 2017.

Tra i parlamentari interessati ci sono 209 esponenti del Pd, oltre ai 154 eletti con il M5s.