Attualità

Fare sesso con un amico rafforza l’amicizia e fa star bene. Lo dichiara la Boise State University

Di solito funziona così: c’è una persona speciale a cui vogliamo un mondo di bene, che sentiamo ogni giorno, che sa tutto di noi, a cui raccontiamo ogni guaio ed avventura sentimental-affettiva, al quale chiediamo ogni tipo di consiglio e del quale ci fidiamo. Una persona con la quale siamo certi non potrebbe mai accadere nulla.

Fino a quando accade l’imprevedibile:  una sera, complice qualche bicchiere di troppo, le lacrime o le risate, scatta il bacio, che senza rendercene conto ci porta a fare l’amore.

L’indomani è la catastrofe, mille dubbi e pensieri ci assalgono la mente: cosa accadrà ora? Come cambierà il nostro rapporto? 

Uno studio realizzato dalla Boise State University rivela che nel 76% dei casi osservati, fare l’amore con un amico (o un amica) serve per rinforzare l’amicizia. Lo avresti mai detto? Vediamo insieme il perché.

Ben il 20% degli uomini e delle donne intervistati, hanno detto di aver avuto un rapporto con almeno uno dei propri amici, in un momento della propria vita. E la maggior parte di questi rapporti, sono poi serviti a rinforzare l’amicizia. Come fa ad accadere tutto questo?

Tutto si regge sul fatto che si tratti di una relazione libera da compromessi, che non coinvolge l’amore. Ci stai pensando anche tu? Ecco cosa consigliano gli esperti prima di iniziare una relazione di letto con un amico. I consigli sono cinque:

  • Conoscersi molto bene prima di prendere la decisione;
  • Mettere in chiaro quelle che sono le aspettative, in modo che nessuna delle due parti possa illudersi;
  • Avere ben chiaro che si tratta di una storia di letto, che durerà poco;
  • La relazione finirà nel momento in cui non sarà più soddisfacente a letto;
  • La cosa più importante: usate le precauzioni.
Quindi scopri di nuovo le tue amicizie e se ci sta qualcuno dei tuoi amici, prova ad applicare questo studio.