Attualità

SALERNO: forse un acquirente per l’ex Pastificio Amato

La storica struttura del grattacielo della produzione del pastificio potrebbe diventare un albergo di lusso

Dopo cinque anni si potrebbe arrivare ad una svolta per la vendita dell’ex pastificio Amato di Salerno. La struttura di Via Picenza, a Mariconda è in mano alla curatela fallimentare dal crack dello storico marchio per il quale sono imputate 26 persone.

Ora che il prezzo minimo a base d’asta è crollato a poco più d 3 milioni di euro c’è un imprenditore disposto a rivelare l’ex pastificio che, secondo il Puc, potrà diventare un complesso residenziale di lusso. Il costo cinque anni fa era ben più alto, si partiva infatti da oltre 8 milioni di euro, ora dunque l’investimento potrebbe essere un vero affare. Anche perché si parla di una superficie di oltre 14mila metri quadrati.

Si attende intanto l’apertura delle buste che è fissata per il 3 aprile: l’ex pastificio Amato, oggi un enorme scheletro di mattoni e cemento abbandonato, potrebbe dunque avere una nuova opportunità.