Attualità

SALERNO, PIAZZA FERROVIA: arrestato parcheggiatore abusivo marocchino

Pretende con modo minaccioso  soldi non dovuti per la sosta effettuata. Gli Agenti della Questura hanno arrestato un 30enne di nazionalità marocchina,  “parcheggiatore abusivo” in piazza Vittorio Veneto. I poliziotti, giunti sul posto i poliziotti si sono avvicinati alla vittima, un docente universitario dell’Ateneo di Salerno che si trovava in  compagnia della mogie e della figlia, il quale ha indicato loro lo straniero che poco prima gli aveva chiesto dei soldi per il solo fatto di aver parcheggiato la sua autovettura nei pressi della stazione ferroviaria. Il professionista ha raccontato che completata la manovra di parcheggio, l’extracomunitario si era avvicinato alla portiera pretendendo una somma di denaro. Al suo rifiuto era andato in escandescenza e con tono minaccioso, si era posto di fronte alla portiera dell’autovettura per impedirgli di scendere. Il professore ha invitato a quel punto più volte il soggetto ad allontanarsi, mail 30enne facendo ostacolo con il proprio corpo, lo ha minacciato di tagliargli la faccia se non gli avesse dato i soldi. Gli Agenti una volta acquisita la testimonianza hanno arrestato l’extracomunitario per tentata estorsione.