Sociale

LA CASSAZIOONE CONFERMA LA PENA DELL’ERGASTOLO PER MAMMA E FIGLIA

CONDANNATE. La Prima sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato lacondanna all’ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano, accusate dell’omicidio della 15enne Sara Scazzi avvenuto ad Avetrana il 26 agosto 2010.

Si aprono le porte del carcere anche per lo zio, Michele Misseri, che è stato condannato a 8 anni per soppressione di cadavere.