Attualità

SALERNO: morto l’operaio in coma da 3 mesi caduto in cantiere

Ha combattuto ma alla fine il cuore di Benedetto si è fermato.

Benedetto Ruocco non ce l’ha fatta, l’operaio 64enne originario di Sambuco, il 30 novembre scorso aveva avuto un incidente sul lavoro a Ravello, ed era ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Tre mesi di coma e ora la morte.

L’uomo stava lavorando su un terrazzamento in via Casa Bianca, nella zona di Lacco, quando è caduto da un’altezza di quattro metri circa, sbattendo la testa a terra. Perse molto sangue e fu trasportato con l’eliambulanza nel nosocomio salernitano dove fu operato nel reparto di neurochirurgia.

Ora sarà disposta l’autopsia sulla salma, la magistratura ha aperto un’inchiesta.