Attualità

Ancora vento forte in Campania. Allerta della protezione civile dal 10 marzo

Si annuncia ancora vento forte in Campania proveniente dai quadranti settentrionali con rinforzi di burrasca. Lo preannuncia la Protezione civile regionale che ha emanato un nuovo avviso di avverse condizioni meteo per vento e mare agitato valevole dalle 15 di domani, 10 marzo 2017, e per le successive 24-30 ore.

Queste, dunque, le previsioni: venti forti dai quadranti settentrionali con rinforzi di burrasca e mare agitato o molto agitato al largo e lungo le coste esposte ai venti.

«La Sala operativa raccomanda agli enti competenti di porre in essere o mantenere attive tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni, con particolare riguardo alle strutture esposte alla sollecitazione dei venti e del mare» si legge nel comunicato della Protezione Civile.

Nello specifico il bollettino di avverse condizioni meteo raccomanda di predisporre ogni utile provvedimento per la messa in sicurezza preventiva di strutture soggette a sollecitazioni del vento (es. cartellonistica stradale e pubblicitaria, coperture realizzate in lastre, tegole o teloni, impalcati e anditi, illuminazione pubblica, gru, ecc.) e le aree alberate del verde
pubblico.

«Tenuto conto che sono previsti venti forti, con rinforzi di burrasca, s’invita, ove possibile, a migliorare l’ancoraggio al suolo – prosegue il bollettino – Riguardo alle previsioni delle condizioni del mare, da agitato a molto agitato, s’invitano le autorità marittime e i sindaci dei comuni costieri e delle isole, ambito rispettive competenze, di elevare lo stato di vigilanza sui mezzi in navigazione e lungo le coste e le marine esposte a settentrione con la raccomandazione di suggerire il rinforzo degli ormeggi».

Il vento dopo la tregua iniziata ieri pomeriggio e proseguita nella giornata di oggi, riprenderà dunque a spirare con forte intensità sulla Campania.