Attualità

Raffaele Cantone: “Legalizziamo la cannabis, è meglio dello spaccio”

Ancora una volta Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, si schiera a favore della legalizzazione delle droghe leggere: una vendita controllata, spiega l’ex magistrato, sarebbe meglio dello spaccio di droga gestito dalla criminalità organizzata. 

“Mi pongo una domanda – dice Cantone – anche se non sono in grado di dare una risposta: una legalizzazione di una droga controllata, anche nelle modalità di vendita, non potrebbe avere effetti migliori rispetto allo spaccio che avviene alla luce del giorno nella totale e assoluta impunità e che riguarda amplissime fasce della popolazione giovane?”.

Per Cantone il problema non si discute ancora perché “è un’ipocrisia all’italiana: ci nascondiamo dietro il proibizionismo sapendo che quelle norme sul proibizionismo servono a riempire le carceri, di extracomunitari in gran parte, e nessuno si preoccupa del perché il fenomeno cresce”.