Sociale

BELLIZZI: <> rimesso a nuovo grazie all’Associazione “La Bicicletta”

“STIAMO LAVORANDO PER NOI TUTTI … GRATUITAMENTE .”

E’ lo slogan che l’associazione “La bicicletta” Ciclofficina Culturale – F.I.A.B. Bellizzi hanno affisso al “Parco dell’Infanzia” in risposta alle numerose domande di coloro che volevano sapere l’importo pagato dall’amministrazione Comunale per sistemare il parco,

“ ASSOLUTAMENTE NULLA!” Ciò che ha spinto gli associati a a questa innovativa iniziativa era la voglia di offrire uno spazio verde, di riappropriarsi di un luogo in cui rilassarsi e giocare al sicuro. Hanno ripristinato il campo di calcetto e quello di bocce, recuperato giostrine, un’area pic-nic, allestito una “Gimkana” per mountain bike oltre ad un percorso sicuro sul quale i bambini più piccoli potranno fare le prime esperienze con la bici senza rotelle. E così l’amministrazione comunale, dopo la richiesta fatta nel 2016, ha affidato la gestione del “Parco dell’Infanzia” all’associazione, parco chiuso da diverso tempo e domenica 12 marzo riconsegnato ai cittadini.

Nonostante le molteplici difficoltà nel contrastare gli atti vandalici, i soci de “La bicicletta” si sono seriamente impegnati per consentire di usufruire del parco alla città-

I volontari hanno sottolineato che hanno operato senza alcuna partecipazione economica da parte del Comune, se non per la fornitura di alcune materie prime per la realizzazione dei lavori, che si sono autofinanziati utilizzando proprie attrezzature.

Si sentono inoltre in dovere di ringraziare diverse attività commerciali di Bellizzi che hanno collaborato alla realizzazione del progetto. Tra impegni familiari, lavorativi e personali di ognuno di loro, i volontari hanno trovato il tempo da dedicare ai lavori. L’inaugurazione è stata fatta, la villa comunale è tornata al suo iniziale splendore. Ora bisogna salvaguardare questo patrimonio pubblico. Tutti sono tenuti a collaborare. Venite a godervi il parco.