Sport e Spettacolo

BELLIZZI. Stadio “Nuova Primavera”: accuse reciproche tra Real Bellizzi e sindaco Volpe

Salvatore Sirica, presidente del Real Bellizzi, con un video su facebook e con migliaia di visualizzazioni,  accusa il sindaco Volpe sul mancato utilizzo del nuovo stadio comunale. Nel video parla dello stop (da parte del Coni) delle partite di campionato, che è stato chiuso in quanto privo del parere tecnico della commissione sportiva del Comitato Olimpico. In sostanza, dice Sirica, non risulta omologato per le gare di campionato ed è fruibile solo per competizioni amatoriali. Sirica, che è stato negli uffici romani di Coni e Fgci, dice che il nuovo campo sportivo non esiste nella geografia del calcio e quindi non utilizzabile.  Sirica è un  fiume in piena e aggiunge: «Abbiamo già versato le nuove quote per giocare sulla struttura di via Pescara che oggi non ha i crismi per essere utilizzato. Purtroppo è da tempo che sento promesse dal sindaco e dal delegato alla sport ma alla fine ho verificato che solo ora hanno fatto richiesta per la modulistica da presentare alla Federazione. Di conseguenza, passeranno almeno altri sei mesi se tutto andrà in porto». Nel frattempo, pur pagando le tasse come cittadini residenti, sono costretti a portare i figli da un campo all’altro nei comuni limitrofi.

A breve giro arriva la risposta di Mimmo Volpe dal suo profilo facebook.  Il sindaco annuncia una partita tra NAZIONALE ITALIANA ATTORI contro Amministratori e MONDO SOCIALE BELLIZZESE.

Ma allora il campo è fruibile o no? Per Volpe è arrivato il tempo della verità: <<Ho ascoltato per settimane ogni forma di bugia e contumelie varie da personaggi e opinionisti di ogni risma. Senza contare le stramberie di pseudo amministratori nostrani, oltre alle bugie di conti faraonici per l’omologazione da parte del Coni e Lega Calcio. Ora vedo, dopo l’autorizzazione all’utilizzo, un affannarsi di “richieste” per svolgere le partite di campionato delle varie categorie bellizzese. La serietà delle persone è una cosa importante per chi vuole contribuire ad evolvere la propria società/comunità. Le “balle” restano a chi le produce. Il falso e il vittimismo, in politica e nella vita, hanno il fiato corto di fronte alla verità dei fatti. Ai cittadini il nostro distinguo. Domenica 19 marzo ore 17.30 Campionato Giovanissimi Regionali, Incontro di calcio tra #Wembley (bellizzi) – Paganese Calcio; Lunedì 20 marzo ore 16.00 #Wembley (Bellizzi) – Real Contursi. INVECE SABATO 25 marzo ore 15.30 #Calcio per la #Solidarietà incontro tra la NAZIONALE ITALIANA ATTORI contro AMMINISTRATORI e MONDO SOCIALE BELLIZZESE>>.

Ormai la confusione regna sovrana e non si sa a chi credere. Auguriamoci soltanto, al di la di tutto e di tutti, che lo stadio bellizzese non diventi una cattedrale nel deserto e che possa svolgere al meglio la sua funzione. Lo stadio è della città Gli uomini passano, le opere rimangono.