Attualità

SALERNO: in manette il “re dello sballo”.

Deve scontare una condanna a 5 anni e 11 mesi di reclusione Matteo Vitale, 37enne di Salerno ma residente a Modena. Gli agenti della squadra mobile lo hanno sorpreso a casa: considerato dagli inquirenti “il re dello sballo”, già negli anni 2000 era stato arrestato insieme ad altre 4 persone con l’accusa di spaccio di cocaina ed hashish.

Nel 2008, nel Modenese, era stato nuovamente fermato con 300 pasticche di ecstasy: luoghi privilegiati dello spaccio, discoteche e locali dell’Emilia.

Ieri il 37enne è stato catturato dalla polizia sulla scorta di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Modena.