Attualità

PAGANI: catturati gli autori del delitto di Gorizia Coppola. sono due giovanissimi. Uccisa perchè non voleva avere un rapporto a tre.

Avrebbero voluto solo intimorirla minacciandola con un coltello, ma la prostituta avrebbe risposto con una risata e a questo punto uno dei due giovani l’avrebbe colpita al cuore.È incredibile, a tratti agghiacciante, la ricostruzione dell’omicidio di Gorizia Coppola 44enne di Nocera Inferiore, uccisa intorno all’una della notte tra lunedì e martedì scorso con un solo colpo.A compiere materialmente l’omicidio sarebbe stato il 18enne Luigi Femiano (ancora pochi giorni e avrà 19 anni) e in concorso il 23enne ancora per pochi mesi Gennaro Avitabile. I due amici sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto per omicidio pluriaggravato per aver agito per motivi abietti o futili, con crudeltà e avendo approfittato del buio.  Le colleghe di Gorizia avevano indicato ai militari  un’auto rossa con due ragazzi a bordo, che si era avvicinata alla 44enne di Nocera Inferiore. Nel giro di poche ore i carabinieri hanno accertato che a bordo di quella vettura, una Citroen Saxo, c’erano Avitabile e Femiano.E’ stato quello il punto di partenza del lavoro che ha consentito ai militari di acciuffare i due. Alla guida dell’auto c’era Avitabile. I due amici si sarebbero avvicinati a Gorizia – scrive Il Mattino -. Volevano consumare un rapporto sessuale a tre, e per giunta senza pagare. Femiano ed Avitabile lo avrebbero proposto alla prostituta, che si è rifiutata senza esitazione. Sembra che i due conoscessero quella donna; non si sa se già in precedenza avessero avuto contatti con lei. Alla richiesta di Femiano ed Avitabile, Gorizia ha risposto con un netto rifiuto. I due, a quel punto, si sarebbero allontanati per poi ritornare  e sferrare la coltellata mortale alla donna che si era riavvicinata all’auto.Ai Carabinieri avrebbero detto di voler solo spaventare Gorizia.