Amici Animali

Positano: ritrovato dai carabinieri un Labrador abbandonato

Poteva essere una domenica da incubo per un Labrador che da qualche giorno aveva perso la strada di casa, senza toccare cibo e senza il microchip di localizzazione. Fortunatamente è stato ritrovato dai carabinieri della stazione di Positano che se ne sono presi cura.

Molto verosimilmente il povero animale da alcuni giorni non mangiava ne beveva, per sua fortuna ci hanno pensato i militari a rifocillarlo. Il cane è stato portato dai Carabinieri, nel deposito Flavio Gioia a Praiano, dal sig. Antonino Rianna che ha dato la disponibilità di accudirlo momentaneamente

IMG-20170514-WA0019-696x928

In un primo momento si era pensato ad un abbandono da parte di proprietari, considerando anche la mancanza del microchip che custodisce tutti i dati dell’animale. I Carabinieri della Stazione di Positano o della Compagnia di Amalfi, al fine di procedere penalmente, hanno cercato immediatamente di trovare informazioni sui proprietari del povero animale.
Dopo alcune ore sono stati individuati e una volta appreso quanto accaduto si sono recati in zona per poterlo riportare a casa. Secondo questi ultimi il cane avrebbe seguito un gruppo di escursionisti sul sentiero degli dei e si sarebbe perso, non facendo più ritorno a Ticciano località di Vico Equense.
Come dice il vecchio andante tutto è bene quello che finisce bene. Una brutta domenica si è trasformata nella giornata del ritorno a casa, all’affetto dei suoi padroni, grazie all’impegno e all’amore per gli animali dimostrato dai carabinieri.