Attualità

SALERNO: al Ruggi mancano cardiologi, anestesisti e ortopedici. Nuovo vertice con De Luca

Incontro ieri tra il direttore generale Cantone e il governatore: presentato un dossier sulle unità di cui l’azienda ha bisogno.

Nuovo vertice, come ha rivelato il quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, tra Nicola Cantone e Vincenzo De Luca. Il direttore generale del Ruggi ha consegnato nelle mani del governatore un dossier sulle carenze del personale in ogni reparto dell’ospedale di via San Leonardo. Situazione difficile per quanto riguarda le figure di ortopedico, cardiologo e anestetista. Non solo Ruggi però, problemi anche in altri presidi ospedalieri come quello di Ravello dove si spera che si sblocchi la lista per nuovi cardiologi in mobilità da Caserta. L’azienda ospedaliera universitaria avrebbe bisogno, nell’immediato, di 100 unità, di questi 70 operatori del comparto e 30 medici.