Amici Animali

Gorizia: l’anziano e il suo cane trovati morti abbracciati

Un anziano signore e il suo cane sono stati trovati morti, abbracciati, nella loro casa di San Canzian d’Isonzo, in provincia di Gorizia.

Secondo quanto riportato dal quotidiano IlPiccolo, la scena che si sono trovati di fronte i soccorritori era straziante: Umberto Dose, 77 anni, è morto in casa – una villetta da tempo trascurata e avvolta dalla vegetazione, nella quale viveva in solitudine pressoché totale ad eccezione del suo compagno a quattro zampe.

Il suo cane, Lilo, è morto o si è lasciato morire accanto a lui.

Il rinvenimento di entrambi i corpi è avvenuto qualche giorno da quando, sul posto, sono intervenuti forzando la porta d’ingresso i Vigili del Fuoco.

L’anziano è stato trovato a terra, probabilmente caduto a seguito di un malore e successivamente deceduto. Stretto contro il suo corpo c’era Lilo, morto anche lui. I pompieri non escludono che si sia lasciato morire e i vicini di casa confermano che il cane non ha mai neppure abbaiato tentando di dare l’allarme.