Attualità

CAMPORA (SA). MUORE A SOLI 16 ANNI DOPO UNA CADUTA DALLA BICI

Tragedia a Campora, borgo del Cilento, dove una 16enne è morta per le ferite riportate durante l’incidente avvenuto nella giornata di giovedì pomeriggio, lungo la strada che collega la cittadina del Parco Nazionale del Cilento a Laurino. La ragazza, secondo una prima ricostruzione dei fatti, era in compagnia di altre tre amiche. Insieme avevano deciso di fare una gita in bici, noleggiando i mezzi messi a disposizione dal Comune di Campora. Durante il tragitto verso Laurino, però, si è materializzata la tragedia. La 16enne è caduta, con le amiche che hanno immediatamente allertato le famiglie e i volontari del 118. La giovane è arrivata cosciente all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, chiedendo anche il telefono cellulare per mandare alcuni messaggi alle proprie amiche. Le sue condizioni, però, si sono aggravate tra sabato e domenica. Da qui, la decisione dei medici di sottoporla a un delicato intervento chirurgico. Tuttavia, gli sforzi del personale sanitario del “San Luca” si sono rivelati vani. La piccola è entrata in coma e non si è più risvegliata. Stasera è stata decretata la morte celebrale, con la famiglia che ha dato l’autorizzazione a staccarla dai macchinari che la tenevano in vita e a dare il permesso per la donazione degli organi.
Dolore a Campora, dove la 16enne era conosciuta e ben voluta da tutti. “Piena di vita e propositiva”, la ricorda un’amica dell’istituto di Ragioneria “Cenni” di Vallo della Lucania. Nelle prossime ore saranno fissati i funerali.