Attualità

SALERNO,PRENDE A SASSATE LA SUA EX ESCE DAL CARCERE E AGGREDISCE ANCORA LA DONNA

Resta in carcere G.S. l’uomo che ad inizio settimana aveva preso a sassate la ex compagna in via San Leonardo colpendo al piede anche la figlia di sei anni della donna ed aggredendo gli agenti di polizia che lo hanno bloccato.

Il Gip Piero Indinnimeo ha accolto in pieno le richieste del sostituto procuratore Elena Guarino. G.S. resta in carcere avendo manifestato chiare intenzioni omicide nel confronti della vittima«Io ti uccido. Appena esco dal carcere ti ammazzo o ti faccio restare su di una sedia a rotelle per tutta la vita» aveva urlato alla ex l’uomo prima di entrare nell’auto della polizia.

Un vero e proprio incubo per la donna. L’11 giugno scorso l’uomo era già finito in cella per stalking nei confronti della sua ex. Il giudice, però, non ritenne di dover convalidare l’arresto.

Rimesso in libertà era tornato ad infastidire la donna dal 12 al 20 fino a quando non è stato arrestato ed il giudice ha deciso di farlo restare in carcere per la sua pericolosità