Attualità

VIETRI SUL MARE: “Abbassate il volume della musica”: carabinieri aggrediti da una coppia

L’episodio si è verificato in località Molina a Vietri sul Mare. Entrambi i fidanzati sono stati ammanettati, identificati e adesso sono interessati dall’obbligo di firma.

Due fidanzati, P.L di 43 anni e D.V di 42 anni, sono stati arrestati dai carabinieri. Questi ultimi, infatti, si sono recati presso la loro abitazione a seguito di diverse segnalazioni giunte dagli altri residenti, che si lamentavano della musica troppo alta proveniente dalla casa della coppia. Per questo i militari dell’Arma hanno ordinato più volte ai due di abbassare il volume. Soltanto che il 43enne, infastidito, ha prima minacciato e poi aggredito i militari. Non solo ma, successivamente, ha anche impugnato una pistola che poi è risultata essere un giocattolo.

In suo soccorso è giunta la compagna che, a sua volta, ha minacciato i carabinieri con un coltello la cui lama misurava circa 40 centimetri. Entrambi sono stati ammanettati, identificati e adesso sono interessati dall’obbligo di firma.