Attualità

EBOLI: una donna 82enne tenta il suicidio conficcandosi un coltello nell’addome

Questa mattina intorno alle 6.00, una donna di 82 anni, si sarebbe conficcata un grosso coltello da cucina nell’addome. Dalle prime indiscrezioni si tratta di un gesto estremo, per togliersi la vita.

Attimi di paura e panico nella centralissima via Apollo XI. Sul posto è prontamente arrivata l’ambulanza del 118 che ha prestato le primissime cure del caso all’anziana donna, prima di condurla immediatamente al pronto soccorso. La paziente è arrivata in ospedale cosciente e avrebbe raccontato lei stessa ai carabinieri l’accaduto: alla base del presunto tentativo di suicidio vari problemi.

Il coltello piantato nell’addome non è stato rimosso subito in pronto soccorso, ma come da procedura, poiché faceva da “tappo” è stato estratto nella sala operatoria. Un delicato intervento, riuscito grazie alla professionalità dei medici dell’ospedale ebolitano.

Al momento la prognosi resta riservata, indagano sull’accaduto i carabinieri con il luogotenente Garrisi coordinati dal comandante Luca Geminale.