Attualità

Previsioni meteo, weekend di temporali. Ecco dove

Temperature in picchiata per il fronte fresco che dal Nord arriverà fino in Calabria. Da lunedì di nuovo sole.

Tornano le piogge sull’Italia. Le previsioni meteo delle ultime ore sono concordi nell’annunciare un fronte fresco che da Nord muoverà verso il Meridione e che nel weekend porterà con sé temporali e un drastico calo delle temperature. Dunque, il gran caldo che insiste sulla Penisola e che raggiungerà il suo picco domani, venerdì 18 agosto, ha le ore contate. Non tutte le regioni saranno però interessate dall’aria umida. Ecco quando e dove cambierà il tempo.

Come già annunciato, è in questa giornata che l’afa toccherà il culmine, con la colonnina di mercurio che potrà lambire i 37 gradi in particolare in Emilia Romagna, dove è stata emessa un’allerta gialla (ovvero di media entità). L’alta pressione domina ovunque, garantendo tempo soleggiato e temperature ancora sopra le medie stagionali, con massime quasi dappertutto comprese tra i 30 e 35 gradi. Caldo non solo Bologna ma anche a NapoliRomaFirenzeMilano Trieste. In serata però le prime avvisaglie di maltempo sull’arco alpino, con precipitazioni anche “forti su alta Lombardia e anche su alto Piemonte“, annuncia ilMeteo.it.

SABATO 19 AGOSTO – La situazione di sostanziale stabilità si interrompe a partire da sabato, quando il transito di una linea fresca da Nordest porterà temporali su alta LombardiaTrentino Alto Adige e Alpi centro-orientali in genere. Rovesci diffusi “anche sulle pianure del Nordest”, scrive ancira ilMeteo.it. In nottata 3bMeteo prevede “fenomeni in trasferimento serale verso l’Emilia Romagna e le Alte Marche“. Nelle aree interessante è previsto un deciso calo termico, anche di 6-8 gradi, con temperature massime tra 26 e 30. Per il momento la perturbazione sarà tutto sommato circoscritta: questo vuol dire che altrove al Nord e naturalmente al Centrosud si potrà godere ancora del bel tempo.

DOMENICA 20 AGOSTO – Domenica l’aria umida scenderà ancora lungo il versante adriatico portando acquazzoni fino alla Puglia. Anche i rilievi di LazioCampania Basilicata saranno coinvolti, fino all’area appenninica della Calabria, dove sono attesi temporali notturni. Temperature in discesa, prima al Centro (massime tra i 25 e i 30), poi al Sud (28-30), in linea con il fronte delle precipitazioni.

LA TENDENZA – Estate finita dunque? Nient’affatto. Stando ai modelli matematici, già a partire da lunedì l’anticiclone dovrebbe tornare in forze ristabilendo sole e temperature nelle medie stagionali. “Seguirà un miglioramento del tempo e un nuovo rialzo termico con ritorno di un caldo estivo e, da metà settimana, temperature anche leggermente sopra le medie”, assicura Meteo Italia.