Attualità

SALERNO: Tentano di rapinarlo sul Lungomare, ma è esperto di arti marziali e li mette in fuga

Vittima dell’episodio, verificatosi sabato scorso sul lungomare di Salerno, Nicola Laudato, ex portiere della Cavese.

Stava passeggiando sul Lungomare di Salerno,quando viene avvicinato da due uomini di colore che tentano di aggredirlo per rapinarlo, ma lui reagisce e grazie alla sua passione per le arti marziali riesce a metterli in fuga.

Vittima dell’episodio di violenza, verificatori sabato scorso, il cavese Nicola Laudato, ex portiere della Cavese, titolare ed istruttore della palestra Nb Lab Gym a Cava.

Laudato è stato  avvicinato da due uomini di colore e dalla corporatura robusta. L’ex portiere della cavese ha tirato fuori il portafogli intenzionato a dare loro qualche spicciolo quando i due hanno iniziato a minacciarlo.

A quel punto Laudatoforte delle sue conoscenze nel campo delle arti marziali, ha reagito, colpendo i due che stavano cercando di aggredirlo. Pochi colpi e i due stranieri si sono immediatamente dati alla fuga.

Laudato si è poi rivolto all’avvocato Alfonso Senatore per denunciare l’accaduto: “Se fosse capitato ad un anziano, ad una donna o semplicemente a chi non conosce queste tecniche di difese,ammette l’avvocato Senatore, le cose  sarebbero finite in maniera diversa“.