Attualità

BIMBA SALVATA DAL VIGILE DEL FUOCO, LA PICCOLA PARLA AL TELEFONO CON IL SUO EROE

La telefonata emozionante e liberatoria, dopo i momenti drammatici vissuti la scorsa settimana sull’autostrada A2 del Mediterraneo nei pressi di Polla. La signora Luisa, residente a Scafati, ha potuto finalmente risentire la voce di Luigi Morello, il responsabile del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina, che fuori servizio ed in borghese si era fermato sulla A2 a soccorrere lei e sua figlia Lidia, di soli 9 anni, con la bimba in preda ad una grave crisi respiratoria.

Una storia a lieto fine, resa ancora più toccante dalla telefonata di ieri, voluta fortemente da Luisa per ringraziare il suo angelo ma che ha visto protagonista anche la piccola Lidia. Sono riuscita a mettermi in contatto telefonicamente con Luigi Morello -spiega la signora Luisa- ed è stata una emozione grande per entrambi. Abbiamo vissuto quei momenti di terrore ognuno con la forza che poteva tirare fuori. Lui -evidenzia Luisa- sull’autostrada è stato formidabile, lucido, di una professionalità incredibile. Nel corso della telefonata ha voluto parlare con Lidia, che non lo ha mai visto e conosciuto, non ricordando nulla, e che parlando con lui si è emozionata tanto. Ci siamo ripromessi di vederci appena possibile -conclude Luisa- essendo entrambi molto impegnati per il lavoro che svolgiamo e per distanza”.