Attualità

SALERNO, IL 18 SETTEMBRE SAN MATTEO ENTRA NEL MUNICIPO. GRANDISSIMA ATTESA

Tra le novità delle celebrazioni per il Santo Patrono di Salerno c’è quella dell’ingresso della statua di San Matteo nell’atrio del Comune di Salerno alle ore 19 di lunedì 18 settembreSi tratta di un appuntamento di grande valore simbolico perchè sancisce ufficialmente la pax tra Comune e Curia dopo tre anni di tensioni dopo la processione caos del 2014 a cui seguirono mediazioni fallite e divisioni ulteriori fino allo scorso anno.

La statua di San Matteo entra al Comune tre giorni prima della processione. Nessun ingresso, invece, durante il corteo religioso del 21 settembre.

Una soluzione che accontenta tutti. San Matteo resterà nell’atrio del Comune, il 18 settembre almeno fino alle 18 e non come inizialmente previsto fino alle 14. Un prolungamento per dare a tutti la possibilità di andare a rendere omaggio al Santo Patrono.

A portare la statua del Santo i portatori accompagnati dal vescovo Luigi Moretti e dal parroco del Duomo, don Michele Pecoraro. Insieme a loro anche una piccola banda musicale che offrirà un sottofondo festoso alle poche centinaia di metri che la statua dovrà percorrere prima di arrivare davanti al portone del Comune.

In queste ore il Comune sta lavorando per l’allestimento dell’atrio, la tinteggiatura della facciata di Palazzo di Città e gli addobbi floreali. Il sindaco accoglierà il simulacro con la fascia tricolore. Al suo fianco consiglieri ed assessori.

Non si esclude anche la presenza del prefetto Salvatore Malfi e del questore Pasquale Errico