Attualità

SALERNO: evasione lampo dal carcere di Fuorni. Il fuggitivo acciuffato a Pagani.

Un rumeno di 18 anni è riuscito ad eludere la sorveglianza, i carabinieri bloccano il detenuto nell’Agro.

Evasione nel carcere di Fuorni. Ieri mattina, intorno alle 10, un detenuto rumeno di 18 anni, Istvan Rovas, agli arresti per rapina, è riuscito a eludere la sorveglianza degli agenti di custodia durante l’ora d’aria, ed è fuggito all’esterno della casa circondariale. Immediatamente attivate le ricerche delle forze dell’ordine che hanno intercettato il fuggitivo nell’Agro. I carabinieri della tenenza di Pagani, intorno alle 14 e 20, hanno bloccato e ammanettato il 18enne rumeno proprio nella città di Sant’Alfonso per trasferirlo di nuovo in carcere.

Ma resta la macchia di quanto accaduto in mattinata. “È da tempo che denunciamo lo stato di abbandono del carcere di Salerno – dichiara Ciro Auricchio, segretario regionale dell’Uspp – troppi sono gli eventi critici succedutisi nel corso del tempo. Chiediamo un intervento immediato del Dap e il ripristino dell’ordine e della sicurezza presso la struttura. È cronica la carenza di organico e sussistono inoltre problemi di organizzazione del lavoro del personale, recentemente da noi evidenziati”.