Attualità

Morto da due settimane: salma ancora in obitorio

La famiglia del defunto presenterà un esposto in procura.

E’ morto due settimane fa, cadendo da un albero mentre raccoglieva noci nel suo podere, a Eboli, ma non ha ancora avuto sepoltura. Si tratta di un 78enne di Battipaglia, Mario Nastri, la sua salma è ancora sotto sequestro dal 26 settembre scorso, all’obitorio dell’ospedale Santa Maria della Speranza.

I suoi familiari sono in attesa che il corpo venga sottoposto all’autopsia o che sia liberato per poter finalmente celebrare i funerali. Intanto, mentre aspettano chiarimenti dalla procura, avrebbero annunciato di stare per presentare un esposto per chiedere che venga liberata al più presto la salma del proprio caro, in modo tale da poter celebrare le esequie.