Attualità

BELLIZZI e la festa di San Pio: un amore che va oltre la fede.

Si sa, con la festa in onore di padre Pio, in via Tenente paraggio, termina l’estate bellizzese. Quella di quest’anno, complice il bel tempo ancora estivo e la perfetta organizzazione, ma la festa ha avuto un successo che va ben al di là delle previsioni della vigilia.

Nelle due serate tantissima gente ha partecipato alla santa messa prima e alle serate canore dopo.

Per dovere di cronaca è doveroso un forte ringraziamento al Comitato organizzatore, che pur consapevole delle difficoltà sociali del momento, non hanno esitato nel programmare e realizzare una festa di tutto rispetto.

<<Le due sere di festa hanno visto la partecipazione di tantissimo pubblicoci dice il vice presidente Franco Ciuccio-. Considerando i numerosi attestati di stima ricevuti non possiamo che essere soddisfatti! La santa messa ci ha gratificato della presenza di tantissimi fedeli giunti anche da fuori Comune, mentre le serate musicali, con i Nuovi Angeli prima e Sandro Giacobbe poi, hanno allietato due belle serate di festa andando ben al di là delle aspettative>>

Il presidente Oreste Merola ringrazia quanti hanno collaborato per la buona riuscita della festa, a partire dall’amministrazione che ha dato fiducia al Comitato e tutta òa struttura comunale per il sostegno operativo (uficio tecnico, Polizia Locale e Protezione Civile) e l’aiuto nelle pratiche burocratiche.

Non manca, ovviamente, uno speciale ringraziamento, da parte del Comitato, agli sponsor senza i quali la festa non sarebbe possibile realizzarla.

Anche i fuochi d’artificio sono stati di qualità, con meritato applauso finale.

Va dato merito al Comitato organizzatore, nato pochi anni fa e composto da una decina di soci, del loro impegno e passione, coraggio, fede e “capa tosta” nell’affrontare un evento che comporta sacrifici economici e anche di privazione del proprio tempo libero.

Appuntamento al prossimo anno, dunque, nel segno di san Pio e la sua benedizione.