Attualità

SALERNO: senza biglietto sul bus minaccia i controllori. Un 23enne in manette

Su di lui gravano le accuse di lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale.

E’ salito su un bus del trasporto pubblico cittadino senza biglietto e quando i controllori presenti sul mezzo gli hanno contestato la sua mancanza è andato fuori di testa scagliandosi contro di loro con minacce, insulti e spintoni. E’ successo sabato sera poco prima delle 22 ed è stato necessario l’intervento dei poliziotti delle Volanti per evitare il peggio.

Anche all’arrivo degli agenti, infatti,  D.L., – queste le iniziali del 23enne trovato senza biglietto – non si è placato e ha opposto resistenza alle divise arrivando a colpire due agenti. Il giovane è stato così arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

L’episodio ha ovviamente aperto il dibattito sui pericoli che corrono le figure riapparse di recente sugli autobus, i controllori dei titoli di viaggio, impegnati a far rispettare la legge sui mezzi pubblici al fine di contrastare il fenomeno dei  cosiddetti “portoghesi” ossia di quegli utenti che, in barba alle regole, usufruiscono del pubblico trasporto senza pagare alcun corrispettivo.