Politica

Anche la Campania autonoma, subito un referendum. Lo chiedono i Salvini boys

SALERNO: “Noi con Salvini” chiede un referedum per l’autonomia anche per la Campania. “I risultati ottenuti dal referendum in cui sono stati recentemente impegnati gli elettori di Veneto e Lombardia organizzato al fine di sondare la volontà di rendere le due regioni autonome dallo statuto nazionale potrebbe essere un punto di inizio per la Campania”. Lo sostiene il segretario provinciale di “Noi con Salvini” Salerno, Mariano Falcone, che condivide pienamente il pensiero espresso a urne ormai chiuse da Gianluca Cantalamessa, coordinatore regionale del movimento.

Falcone sostiene, dunque, che una maggior autonomia per la nostra regione consentirebbe di gestire in totale libertà le questioni che, ormai da tempo, attanagliano il salernitano e più in generale la Campania: “I risultati ottenuti in Veneto e Lombardia stanno dando un segnale molto forte. Sostengo fortemente le dichiarazioni di Gianluca Cantalamessa circa l’idea di un referendum anche per la nostra regione”, ha dichiarato Falcone  che si dice pronto a lottare affinchè la Campania diventi una regione autonoma; ipotesi questa, specifica il segretario provinciale, che “nulla ha a che vedere con la secessione ma, anzi, è prevista dalla Costituzione”.