Attualità

SALERNO: foto hard di bambini: condannato pedofilo

Oltre 24mila immagini choc trovate nel suo computer.

E’ arrivata la condanna ad un anno e otto mesi, da scontare al regime degli arresti domiciliari, per un 46enne di Salerno. L’uomo è stato trovato con oltre 24mila file con immagini di bambini coinvolti in scene di sesso, e video di abusi sul proprio pc. Il 46enne è stato giudicato con rito abbreviato.

I file sono stati sequestrati  dalla polizia postale che stava indagando sull’uomo in un procedimento per stalking nei confronti di una donna. Proprio dopo la denuncia della giovane il computer dell’uomo è stato preso in visione.

E’ così che i poliziotti hanno trovato i file incriminati. All’interno della memoria vi erano alcuni messaggi che il 46enne aveva inviato alla sua vittima. Poi, in alcune cartelle sul desktop,  video di abusi, foto di diverso genere, scene di sesso tra bambini e anche tra bambini e animali.