Attualità

SALERNO: BusItalia e le corse che saltano o che non partono. Problemi su tutte le linee

Arriva la denuncia della Ugl Trasporti e del suo segretario Carmine Rubino.

Non le manda a dire Carmine Rubino, segretario provinciale della Ugl Trasporti, che ha parlato  del servizio di trasporto di “Busitalia Campania” a Salerno, parlando anche di linee che in alcuni casi vengono anche soppresse.

“Ritardi e disagi per l’utenza e per i turisti che si sperava potessero essere risolti dal passaggio di consegne. Ma, a distanza di mesi, dobbiamo constatare che i miglioramenti non ci sono stati”.

Secondo il sindacalista, sarebbero stati registrati problemi sulla linea 3, quella che porta da via Ligea al quartiere Seripando, così come la linea 5 con via Ligea-Stadio Arechi, corse saltate anche sul percorso della linea 11 e linea 12 Sant’Eustachio-Piazza San Francesco-Fratte. Sulla linea 18 via Ligea-Matierno passando per via Carmine, linea 28 via Vinciprova- Casa Manzo) e la linea 42 via Ligea-via Vinciprova-zona industriale. Secondo la Ugl Trasporti, come si legge su Il Mattino:

“Problemi di tipo organizzativo, che incidono pesantemente sulle condizioni lavorative dei conducenti, in primis si legge nel documento del sindacato sotto il profilo dei carichi di lavoro, dell’incolumità e dello stress. Poi le percorrenze non sono confacenti alle reali condizioni di viabilità, con conseguenti ritardi continui e soppressioni di corse, che sono causa di reazioni, a volte anche violente, nei confronti del personale da parte dell’utenza. Questo accade – continua il sindacato – soprattutto sulla linea 8 (Salerno-Battipaglia) e sulla 4 (Salerno-Pompei) nelle ore di punta e serali”.