Politica

COMUNE DI SALERNO: De Luca padre “blinda” la maggioranza contro le fughe

E’ dovuto intervenire il governatore della Campania Vincenzo De Luca per mettere fine – per ora – alle tante indiscrezioni relative a possibili fughe di alcuni esponenti della maggioranza che sostiene il sindaco di Salerno Enzo Napoli. Nei giorni scorsi l’intero fronte politico di centrosinistra, rispetto alle indiscrezioni che vogliono un sindaco della provincia salernitana, insieme a due consiglieri comunali di Salerno, prossimi all’adesione all’Udc e dunque al fronte di centrodestra. Pare che in particolare uno di questi due consiglieri comunali (presidente di commissione e alla sua seconda consiliatura) sia stato contattato direttamente dal governatore De Luca il quale, tramite i suoi emissari, ha “suggerito” al ribelle di ripensare seriamente alla sua scelta di campo. Pare che la situazione per ora sia rientrata e che almeno fino al 31 dicembre tutto rimarrà così. Proprio questa data in quanto entro il 31 dicembre si dovrà celebrare a Salerno l’ultimo consiglio comunale dell’anno ed in quella sede – visti gli argomenti che saranno portati in discussione – è molto probabile che la maggioranza deluchiana vada di nuovo in pezzi come accaduto lo scorso ottobre.