Attualità

SALERNO: un auto in sosta selvaggia blocca l’ambulanza. Muore pensionata salernitana

Nulla da fare per la donna colta da malore in via Madonna del Monte.

Sono trascorsi quindici inter­minabili minuti per soc­correre l’ex professoressa. Matilde Ferri, che all’1.30 di do­menica notte si è sentita male nel suo appartamento di via Madonna del Monte numero 7. Quindici minuti che sono sembrati eterni e che sono tra­scorsi perché le auto, parcheg­giate in divieto di sosta sulla strada d’accesso al palazzo, ostruivano il passaggio dell’ambulanza. Così, quando i sanitari, a piedi e con il sup­porto di due pattuglie dei cara­binieri, sono riusciti a entrare in casa della donna, hanno provato a rianimarla, ma si so­no dovuti presto arrendere e non hanno potuto far altro che constatarne la morte. L’inse­gnante in pensione era conosciuta e ap­prezzata per la sua attività a so­stegno dei ragazzi con difficol­tà in un centro che lei stessa aveva fondato in onore del fi­glio scomparso in giovane età. E, poco tempo fa, aveva perso anche l’altra figlia coinvolta in un incìdente stradale. Viveva con una domestica e con la ni­pote di 13 anni.