Attualità

SALERNO: morta la donna 45enne investita sul Lungomare Colombo

Non ce l’ha fatta la donna che lunedì sera è stata investita da uno scooter a lungomare Colombo. Giovanna Corrado Ceruso è morta a 45 anni, nel reparto di rianimazione del Ruggi d’Aragona dove era arrivata in condizioni già gravissime. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, con unico indagato il conducente del ciclomotore, e oggi il sostituto procuratore Vittorio Santoro dovrebbe affidare l’incarico al medico legale per l’esame autoptico. La donna era agli arresti domiciliari quando è stata travolta e uccisa. Poteva uscire di casa per le cure mediche, perché aveva necessità di sottoporsi a dialisi, ma secondo le indiscrezioni pare che lunedi sera avesse lasciato l’abitazione solo per pochi minuti per comprare una busta di latte per la figlioletta. Si era accorta che in casa non ce n’era più e aveva deciso di raggiungere la vicina salumeria. Doveva essere una commissione veloce, invece lo scooter l’ha investita mentre stava attraversando la strada e da allora la donna non ha più ripreso coscienza.