Attualità

SALERNO: in migliaia per la Vigilia. Meno rifiuti, ma tanti abusivi

Non musica assordante in strada, nè bottiglie ovunque: rispetto alla Vigilia di Natale scorsa, quella di oggi sembra essere stata caratterizzata da un clima festoso più sicuro e civile. Merito dell’ordinanza del Comune di Salerno, circa le limitazioni alla musica dei locali e ai divieti inerenti alla vendita di bottiglie di vetro da parte del Questore. Certamente, non sono mancati alcuni rifiuti in strada, ma si è trattato di casi isolati e, certamente, meno gravi di quelli purtroppo tipici di questa giornata. Una folla immensa di visitatori e salernitani si è riversata in città, per brindare e passeggiare in compagnia. Tra i tanti in giro, stamattina, sul Corso di Salerno, anche il Governatore Vincenzo De Luca, fermato da diversi passanti per foto e selfie.

Gli ambulanti: sul Corso e non solo, tanti i venditori ambulanti abusivi che hanno scelto Salerno come meta di vendita, in questa affollatissima giornata. Ovviamente, la presenza delle bancarelle non ha agevolato la fluidità del passeggio: migliaia le persone in strada, per il classico e ormai tradizionale “struscio”.