Attualità

EBOLI: GELOSO DELL’EX MOGLIE SCATENA IL PANICO. DISTRUGGE ALCUNE AUTO E SFASCIA I VETRI AL PRONTO SOCCORSO

Geloso dell’ex moglie scatena il panico in centro, danneggia una decina di auto, raggiunge il pronto soccorso e sfascia i vetri nelle stanze dell’accettazione. Il 40enne ebolitano Vito M. litiga con l’ex moglie, non vuole accettare la separazione. A questo punto l’uomo sale su una Bmw e per dimostrare la sua virilità inizia a guidare a tutta velocità per il centro cittadino. Nel corso della sua folle corsa causa il danneggiamento di otto auto in sosta ed aggredisce un anziano.

Non finisce qui… perché il 40enne ebolitano dopo essere stato fermato dalle forze dell’ordine ed aver ricevuto una denuncia per danneggiamento è tornato protagonista della serata di follia. Raggiunto il pronto soccorso, l’uomo prende a pugni i vetri dell’ufficio accettazione. “Ha distrutto due vetri” raccontano, attraverso le colonne del quotidiano Il Mattino, alcuni infermieri presenti prima dell’arrivo della guardia giurata e dei carabinieri. Dopo aver distrutto otto auto e diversi vetri al pronto soccorso, il 40enne adesso rischia l’arresto.