Attualità

Frode alimentare nel nome del pomodoro, sequestrate 12 tonnellate di conserve a Fisciano

Sicurezza sulle tavole dei salernitani. I carabinieri del Reparto tutela agroalimentare di Salerno, nel territorio di Fisciano, hanno svolto controlli nel comparto conserviero a tutela del consumatore e degli operatori di settore sequestrando 12 tonnellate di conserva di pomodoro. Nell’occasione sono state elevate sanzioni amministrative.

I militari, negli ultimi 12 mesi, hanno sequestrato oltre 92 tonnellate di conserva di pomodoro. Il cosiddetto “oro rosso” è uno dei prodotti più rappresentativi ed a più largo consumo nel Paese, presente sulle tavole di tutte le famiglie italiane.