Attualità

SALERNO: la storica Piazza San Francesco diventa luogo per risse tra stranieri

Rissa tra stranieri, tensione a piazza San Francesco, residenti e passanti terrorizzati. Nel tardo pomeriggio di ieri, nei giardinetti della centrale piazza del rione Carmine, davanti al liceo classico Torquato Tasso, all’improvviso è scoppiata una violenta lite fra tre gruppi di stranieri, alcuni dei quali extracomunitari. Per cause ancora sconosciute ed al vaglio delle forze dell’ordine, sono venuti alle mani decine di persone. La zona è normalmente frequentata da stranieri e non si sa ancora se i gruppi che sono venuti alle mani si siano trovati per puro caso o si erano dati appuntamento per un chiarimento.

Sotto gli occhi increduli di passanti e residenti, gli uomini di nazionalità straniera ed alcune donne hanno iniziato a picchiarsi di santa ragione. Tre i gruppi coinvolti nella rissa, uno ucraino, uno rumeno e un altro marocchino. Botte da orbi, tra svariate persone che ha coinvolto anche qualche salernitano che ha tentato, inutilmente, di separare i tanti contendenti rischiando di avere la peggio. Secondo alcuni passanti, ad un tratto, sarebbe apparso anche un coltello, facendo temere un tragico epilogo. Per fortuna, appena la rissa è scoppiata, alcuni passanti avevano subito allertato il numero di emergenza 112, intervenuta prontamente con ben quattro gazzelle dei carabinieri. I militari hanno identificato diverse persone, alcune accompagnate in caserma.