Attualità

SANT’ANGELO DEI LOMBARDI (AV): ristorante con 14 lavoratori in nero. Nei guai il titolare

Per il responsabile della sala è scattata una multa di 50mila euro.

Cuochi, camerieri, personale addetto ai servizi, tutti al lavoro rigorosamente in “nero”. Lo hanno accertato i militari della Guardia di Finanza nel corso di specifici controlli presso un noto ristorante di Sant’Angelo dei Lombardi, nell’Avellinese.

Quattordici dipendenti, in pratica tutti quelli utilizzati dal ristoratore, sono risultati senza alcun tipo di contratto. Lo stesso titolare non è stato in grado di fornire alcuna documentazione delle posizioni lavorative.

Nei confronti del datore di lavoro è scattata la segnalazione per ottenere la sospensione dell’attività e una serie di sanzioni amministrative per circa 50mila euro.