Attualità

EBOLI: ladri artificieri fanno esplodere un bancomat. Ben 90mila euro il bottino.

Un bancomat è stato fatto esplodere così da poter portare via il bottino. E’ successo nel corso della notte, intorno alle 3.35, a Eboli e ad essere preso di mira è stato il bancomat della Banca Popolare di Bari di cui è direttrice Candida Annicchiarico.

Sul posto sono arrivati immediatamente i carabinieri della Compagnia di Eboli che hanno operato per i primi rilievi del caso così da individuare nel più breve tempo possibile i responsabili del colpo. I ladri, che hanno oscurato il sistema di videosorveglianza con l’utilizzo di vernice, si sono impossessati di circa 90mila euro.

La banda di ladri, così come è stato ripreso dalle telecamere all’esterno dell’istituto di credito, è composta da due persone che hanno agito, a volto coperto, facendo esplodere il bancomat e forzando le porte della banca. Una terza invece aspettava in un’Audi.

Intanto, l’amministrazione comunale di Eboli ha comunicato che
il sistema di video sorveglianza cittadino non è spento, ma in manutenzione dopo un tentativo di sabotaggio da parte di ignoti alla hiperlan, su cui si poggiano vari servizi, tra cui anche la video sorveglianza. Infatti, domenica sera qualcuno ha provato a forzare l’infrastruttura cercando di accedere alle immagini, violando le credenziali che garantiscono proprio la sicurezza e la privacy cittadina.