Sociale Sport e Spettacolo

“Prime le italiane”, staffetta azzurra diventa un caso e partono gli sfottò a Salvini sui social

E’ diventato un caso politico la vittoria delle azzurre Libania Grenot, Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso e Raphaela Lukudo ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona. Le quattro atlete, arrivate prime nella staffetta 4X400, sono state immortalate dopo la vittoria in una foto diventata virale sul web in poche ore. Lo scatto, accompagnato dall’hashtag #primeleitaliane è infatti stato interpretato da molti come simbolo dell’Italia antirazzista.

“I loro sorrisi sono la risposta all’Italia razzista di Pontida. L’Italia multiculturale nata dal sogno repubblicano non verrà fermata”.