Attualità

NAPOLI: “Ospedale del Mare”, reparto chiuso per festa del primario

Un intero reparto chiuso con dimissione di tutti i pazienti per consentire a medici e infermieri di partecipare alla festa organizzata in un locale a Pozzuoli dal neo primario per celebrare il nuovo incarico.

“Secondo alcune testimonianze raccolte, l’intero reparto si sarebbe organizzato tra ferie, turni, malattie, affinché nessuno potesse mancare all’evento. Un episodio che, se confermato, getterebbe discredito su tutta la sanita’ campana. Tutti i protagonisti di questa vergogna devono essere sanzionati e puniti. Al di là del mancato rispetto di norme e regolamenti quello che mi preme sottolineare e’ l’assoluta mancanza di etica professionale”, dichiara Borreli noto per aver portato alla luce altri episodi di malasanità (come il caso di una paziente ricoverata in un altro nosocomio napoletano con il letto invaso dalle formiche).

E proprio per fare luce su questa storia il direttore generale della Asl Na1, Mario Forlenza, ha disposto un’ispezione nel Reparto di Unità operativa complessa di Chirurgia Vascolare e sospeso “in attesa di ulteriori accertamenti e per motivi cautelari” il primario, dottor Francesco Pignatelli.