Attualità

Salerno: a Torrione e Mercatello installate docce pubbliche sulle spiagge libere

Il Comune di Salerno ha provveduto nelle ultime ore, con l’intervento degli operai della Salerno Sistemi, all’installazione di docce pubbliche sulle spiagge libere cittadine.

Si tratta di un servizio reso ai bagnanti per rendere ancora più piacevole e confortevole la permanenza sugli arenili cittadini. Le docce pubbliche sono entrate in funzione presso le spiagge libere di Torrione e Mercatello.

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, accompagnato dall’Assessore all’Ambiente Caramanno e da un gruppo di consiglieri comunali, ha svolto stamani una ricognizione agli impianti incontrando anche alcuni bagnanti che hanno molto apprezzato l’iniziativa.

L’Amministrazione Comunale confida in un utilizzo delle docce ispirato al senso civico che ne consenta la fruizione collettiva e prevenendo atti di vandalismo ed inciviltà.

Inoltre ricordiamo che il litorale di Salerno sarà completamente rinnovato entro il 2020. A prometterlo è il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha anche annunciato le prossime tappe del piano che dovrebbe mutare completamente il volto del litorale cittadino.

Dopo i lavori di ripascimento di una parte del progetto di tutela della costa dall’erosione che hanno regalato ai salernitani una nuova spiaggia, già dal prossimo anno dovrebbe mutare completamente il volto del Lungomare di Salerno con un litorale lungo 150 metri grazie all’arretramento della scogliera.

Il progetto prevede un milione e mezzo di investimenti, 10 mila posti di lavoro stimati e 4 sub ambiti di riferimento del litorale suddiviso per zone. La zona sud di Salerno sarà interessata anche ad interventi di protezione della costa ed il ripascimento di spiagge.