Attualità

SALA CONSILINA: minorenne rumeno arrestato per furto e guida senza patente

Il minore è risultato altresì evaso da una comunità per minorenni di Caserta ove era sottoposto agli arresti domiciliari.

Nella mattina, i Carabinieri di Sala Consilina (SA) hanno tratto in arresto un minorenne pregiudicato, per evasione, furto, ricettazione e guida senza patente.
Il giovane, di origini rumene, sostava a bordo di un’autovettura Fiat Panda presso l’area di servizio di Sala Consilina sull’Autostrada “A2 del Mediterraneo”, per fare rifornimento di carburante e, una volta effettuato il pieno – per circa 80 euro – lo stesso metteva in moto e si dava a precipitosa fuga.
I Carabinieri immediatamente hanno messo in atto un dispositivo di controllo del territorio intercettando il veicolo che, a seguito di accertamenti, risultava provento di furto occorso nella notte del 13 agosto scorso, a Battipaglia. Dopo un inseguimento veniva bloccato sulla SS 517 Bussentina dai militari della Stazione di Buonabitacolo che lo traevano in arresto.
L’autovettura Fiat Panda sarà restituita al legittimo proprietario.
Il minore è risultato altresì evaso, l’11 agosto u.s., da una comunità per minorenni di Caserta ove era sottoposto agli arresti domiciliari e lo stesso veniva altresì deferito per guida senza patente, con l’aggravante della recidività.
Dopo le operazioni di fotosegnalamento, il minore è stato tradotto presso l’istituto penale per minori di Potenza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per i minorenni.