Attualità

POSITANO: prende a pugni un vigile che aveva chiamato il carro attrezzi per la sua auto

L’uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni.

Aggredisce un vigile colpevole di avergli rimosso l’auto con il carro attrezzi. E’ accaduto oggi, in Costiera Amalfitana, nel comune di Positano. L’uomo, un 40enne originario del posto residente a Londra, è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Il fatto

V.M. aveva parcheggiato l’auto in divieto di sosta nei pressi della propria abitazione. Quando si è accorto che stava per essere rimossa dal carro gru, ha cominciato a inveire prima verbalmente, poi fisicamente nei confronti del vigile urbano intervenuto, nonchè contro l’addetto alla rimozione, provocando a entrambi varie contusioni giudicate guaribili rispettivamente in dieci e sette giorni. L’arrivo dei carabinieri ha interrotto l’atteggiamento violento dell’uomo. In caserma, è stato poi dichiarato in arresto e sottoposto ai domiciliari. Nel pomeriggio, è stato giudicato per direttissimo.