Amici Animali

BELLIZZI: l’addio a Silvestro, il gatto randagio amico di tutti… (di Rosy e Veronica)

Nei paesi anglosassoni parlare del dolore per la perdita di un animale non è un tabù. La psicologa spiega che «la morte di un animale può essere considerata, da un punto di vista psicologico, un lutto a tutti gli effetti.

Chi non ha mai avuto un animale domestico e non ha empatia nei loro confronti, difficilmente potrà capire la complessità e l’intensità di questo tipo di relazione.

Silvestro è un famoso personaggio dei cartoni animati. La storia che raccontiamo parla di un altro Silvestro, un bellissimo gatto che ha sempre vissuto in piena libertà, tra un paio di supermercati (tra l’Etè e il Decò di via Roma) e alcuni condomini adiacenti. Ha vissuto con appartenenza  sul  suo territorio per dieci intensi anni.

Poi, nel caldo pomeriggio di una domenica settembrina  il cuore di Silvestro si è fermato. Ora riposa all’ombra di un grande albero, grazie a delle persone che lo hanno amato e accudito in vita e accompagnato nel suo ultimo viaggio.

Il cuore di gatto Silvestro continua a battere nei nostri cuori. In molti lo conoscevano, lo amavano, lo accudivano e proteggevano. Grazie per questo!

Qualcuno lo ha accompagnato nel suo ultimo viaggio di libertà. A tutti mancherà.

Il suo ultimo battito ci invita a non stancarci mai di essere compassionevoli verso il nostro prossimo per tutti i randagi, uomini e animali, per tutti i Silvestro, per quello che Silvestro ci ha dato  e che resterà perché fino a quando ci si da, non ci si risparmia, e si piange per un amore puro,  il mondo non è perduto.

Rosy e Veronica.