Sport e Spettacolo

BELLIZZI: Premio <>. La promessa di Boldi: “L’anno prossimo torno con De Sica”.

Con la bellezza di Mara Venier e la simpatia di Giucas Casella anche quest’anno viene archiviata con successo l’edizione 2018 del Premio Fabula, grazie ad Andrea Volpe, ideatore e conduttore dell’evento, oltre ai tanti componenti del suo staff per il grande lavoro profuso.

Sei serate all’insegna della cultura, con importanti personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport, dell’arte. Tutti rimasti meravigliati dell’accoglienze e del calore che il pubblico e i ragazzi hanno loro riservato. Ma è stato l’attore massimo Boldi a riscuotere l’accoglienza più calorosa. Prima l’incontro con gli oltre 300 giovani creativi, poi l’abbraccio della piazza: in entrambi i casi, Massimo Boldi, non si è risparmiato. Al grido di “ciao cipollini” l’attore 72enne si è regalato al Premio Fabula snocciolando aneddoti di vita privata e professionale.  Poi l’inaspettata dichiarazione che ha fatto sobbalzare di gioia la platea. “L’anno prossimo torno qui con De Sica” ha detto Boldi sul palco, raccontando anche qualche dettaglio del nuovo film che li vedrà insieme al cinema a Natale. Poi si mette alla batteria e suona “Be BopALula”. «Il primo amore non si scorda ma. Non suonavo da 40 anni, sono stravolto, ma ce la faccio ancora».

Per lui è un momento speciale: a dicembre sarà di nuovo nelle sale con il suo amico e collega Christian De Sica con il film “Amici come prima”. Insieme hanno rappresentato uno dei sodalizi di maggior successo economico del cinema italiano. «Voglio definitivamente sfatare questa leggenda per la quale  io e Christian abbiamo litigato. Non è mai accaduto. Ci siamo divertiti a raccontarci delle bugie attraverso la stampa per tenerci vivi e presenti, perché se non dici niente di pepato finisce che si dimenticano di te. Abbiamo scherzato sul modello di Albano e Romina. Sono passati 13 anni, ma non me ne sono accorto. L’intesa è talmente perfetta che non c’è stato bisogno di dirsi nulla.».

Si consuma così la quarta grande giornata targata Premio Fabula a Bellizzi. Appuntamento, quindi al 2019.