Attualità

SALERNO: il gran ritorno dei parcheggiatori abusivi.

Le zone presidiate vanno dal centro della città fino alla zona ospedale/stadio.

«Ma in questa città siamo davvero arrivati al punto che non ti puoi nemmeno fermare un attimo in piazza Vittorio Veneto, restando in auto, senza che i parcheggiatori abusivi ti chiedono i soldi?». A chiederselo Claudio Tringali , noto magistrato ora presidente della Fondazione Menna. L’ex presidente della sezione penale della Corte d’Appello aggiunge su Facebook: «Quando ci vogliamo svegliare, care autorità competenti? Siamo in fiduciosa attesa». L’appello ha posto al centro dell’attenzione il problema dei parcheggiatori abusivi in città, ancora presente nonostante le diverse operazioni di carabinieri, polizia di stato e della municipale. Raggiunto telefonicamente Tringali ricorda che nel tardo pomeriggio di domenica aveva accompagnato la moglie in auto alla stazione ferroviaria di Salerno e mentre scaricava i bagagli si è avvicinato uno dei tanti parcheggiatori abusivi che si trovano nella piazza e gli ha chiesto i soldi per la sosta. «Alle mie rimostranze per la richiesta, per giunta avanzata anche per una semplice fermata e non un parcheggio – sottolinea – l’uomo mi ha risposto che non ero obbligato a darglieli e intanto ha continuato a chiedermeli. Alla mia ferma reazione è andato via». Nelle scorse ore, a la Città è giunta la segnalazione di una donna di Modena che si trova a Salerno che ha denunciato di essere assillata dai parcheggiatori abusivi ogni volta che lascia l’auto in sosta nei pressi del cinema The Space o dell’ospedale Ruggi.